coscienza

la solerte applicazione di meditazione che tempo fa, un un momento di ottimismo ingiustificato, avevo scaricato sul cellulare, mi dispensa quotidiane perle di saggezza.

oggi, torrido venerdì che non sembra voler vedere la sua fine, mi tocca questo edificante pensiero:

non tutti i viaggi iniziano per finire.

 a volte la strada prende una piega inaspettata e inizia una storia completamente nuova

grazie. ma davvero pagano qualcuno per fargli partorire queste arguzie, pensando che possano apparire rassicuranti e incoraggianti?

conosco qualcuno che non sa vivere che di nuovi inizi; prego il cielo di assomigliargli il meno possibile.

è troppo lungo questo buio, esattamente come questo venerdì...non ne vedo la fine.

credo che sia ora di tornare con assiduità a visitare la libreria dei giorni difficili, sperando in un suo salvifico intervento. avrei bisogno di qualcosa di vero, ma occorrono qualità impensabili, a quanto sembra..


Commenti

  1. La vita è un viaggio che, fino alla fine, piega inaspettatamente dove pare a lei. I nostri puerili tentativi di pianificare e organizzare e dirigere sono destinati sempre (sempre...) a dimostrarsi per quello che sono: illusioni, chimere, tutt'al più manifestazioni dei nostri intimi desideri...
    Quanto alla libreria dei giorni difficili, anni fa lessi un paio di libri di Pia Pera e li avevo trovati (all'epoca) pieni di un dolce ottimismo. Prova a dare un'occhiata a "Contro il giardino": è senz'altro meglio di quella roba psico-filosofica consigliatami da quel nerd impunito di mio figlio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "dove pare a lei" e tutto quel che segue sa di condanna senza appello, fa di noi dei fantocci privi di qualunque possibilità di dare un indirizzo alla nostra esistenza.
      mi dispiace sentire che pensi questo. non è così. come ben sai, per quanto mi riguarda penso di (non) avere ciò che (non) ho meritato o merito. il che può solo essere chiaro indice di mia manifesta complessiva incapacità.
      del tutto casualmente, ho acquistato un libro di pia pera giusto l'altro giorno, ma non quello che suggerisci tu. ti saprò dire.

      Elimina
  2. che dire....io sono sempre la, per una semplice parola che una mamma come me può dare, e se può esserti d'aiuto Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie valeria! è un periodo un po' difficile, ma dovrà passare. passa sempre tutto. buona giornata!

      Elimina
    2. Forse io potrei essere la campionessa della mamma che questo mese ha avuto una serie di momenti brutti, a volte molto brutti uno dietro l'altro, se per caso una sera tiravo il fiato i giorni dopo dovevo risolvere con le mie forze una serie di problemi, Ma lo diceva il mio oroscopo letto non so più dove....forse anche tu sei dei pesci?...queste battute stupide solo per tirarti su un po' l'animo e farti fare un mezzo sorriso di un mezzo minuto Ciao

      Elimina
    3. ariete ascendente leone... dicono.
      mi fido delle stelle.
      però ho una figlia pesci :-)
      grazie, valeria

      Elimina
    4. C'è un'app per ogni cosa. È proprio il caso di dire: App-erò

      Elimina

Posta un commento