giovedì 13 ottobre 2011

Se nasco un'altra volta...

Se nasco un'altra volta (e prego caldamente che ciò non avvenga) cercherò di evitare di farlo di lunedì.
A forza di pensarci, solo questo mi viene in mente: la nascita di lunedì è l'origine di tutto...
La mia mente è impostata sul "devo",  quasi mai sul "vorrei", mi concedo poco e mi riconosco ancora meno... e ogni concessione o trasgressione mi pare un peccato da scontare il prima possibile.
Se nasco un'altra volta vorrei che fosse di venerdì (possibilmente sera, grazie ...), con la mente affollata di leggeri pensieri, progetti gioiosi e aria profumata.

9 commenti:

  1. Io sono nata un giovedì: i pensieri leggeri sono lì, a portata di mano, sembra di sentirne il profumo ma.... ma c'è di mezzo un maledetto venerdì di passione...

    RispondiElimina
  2. NHT:
    è per questo che oso chiedere il venerdì sera...

    RispondiElimina
  3. E per di più sei nata a Milano! Questa è sfiga :) Io invece sono nata di sabato e al sole estivo. Sarà per questo che sono inconcludente? :)

    RispondiElimina
  4. Sogno:
    non mi sembri proprio inconcludente... il mio lunedì era in realtà festivo (pasquetta), ma temo che il lato lunedì abbia prevalso sul lato festivo :(((. E Milano ha fatto il resto...

    RispondiElimina
  5. Sembri Tommaso: lui si è distratto PER COLPA dell'astuccio rimasto a casa, non perchè LUI l'ha dimenticato...
    Tu sei calvinista/stakanovista PER COLPA del lunedì o di Milano...

    RispondiElimina
  6. io non so che giorno fosse, quindi non mi pongo dilemmi ;)

    RispondiElimina
  7. NHT: speravo di evitare che anche questo fosse colpa mia.....
    LYRIC: e fai proprio bene!!

    RispondiElimina
  8. mmmmmm credo di esser nata di lunedì anch'io....mannaggia!!! è bello leggerti!

    RispondiElimina
  9. ciao Stefania! benvenuta e grazie, torna a trovarmi...
    davvero... mannaggia ai lunedì!

    RispondiElimina