giovedì 23 giugno 2011

10 cose che non sopporto

Ok NHT, arrivo...
1)l'ipocrisia. Perchè la gente non tace quando non ha nulla di carino da dire?
2)la maleducazione. vale quello che ho scritto sopra
3)le malattie, mi fanno sentire penosamente impotente
4)la mancanza di alternative: devo sempre avere una via di fuga
5)il caldo estenuante che mi svuota da ogni energia
6)ultimamente il mio lavoro
7)le ostentazioni, di qualunque tipo: ricchezza, povertà, cultura, ignoranza, fede...
8)la sporcizia, non solo fisica
9)sentirmi inadeguata o in imbarazzo
10)la paura
11)il formaggio ... se ha sforato NHT lo faccio anch'io!

Fatto... rapida e invisibile come un sommergibile

domenica 19 giugno 2011

Il Passaggio Segreto

Lei è l'altra... quella morbida e insicura.
O almeno così pensavo, ovviamente sbagliandomi.
Zitta zitta sta facendo i suoi progetti per la vita, riflettendo in silenzio e sorprendendomi come al solito.
Come raccontavo alla Maestra P., lei è come un baule di tesori e quando lo apri non sai mai cosa troverai.
Ieri mi parlava di cosa vorrebbe fare da grande.
Già sapevo che le piacerebbe aprire una libreria .... d'altra parte, come mi ha detto qualcuno, dai gatti non nascono cani.
Ora so anche come la vuole chiamare: Il Passaggio Segreto.
Perchè sarà come Il Giardino Segreto dei libri, e l'insegna raffigurerà un vecchio cancello di ferro semiaperto, pieno di gelsomini rampicanti.
E per accedere al reparto bambini si dovrà passare per una minuscola porticina....
Se queste sono le sue indecisioni, spero che non le passino mai.
In alternativa, viene contemplata l'ipotesi (ovviamente molto meno affascinante per me, ma comunque sua) di fare il veterinario..... ma solo per conigli!!

martedì 14 giugno 2011

Io (in molto meno di cento punti)

1)Ariete ascendente Leone. Non ci credo, ma vorrà dire qualcosa?
2)Sorella maggiore di un fratello che adoro e al quale perdonerei ogni cosa, per lo meno tutto quello che non potrei mai perdonare a me stessa.
3)Brava figlia, brava studentessa, brava sorella, brava moglie, brava mamma...., muoio dalla voglia di essere meno brava, tranne che come mamma
4)Illuminista (quasi) pentita, sto scoprendo e fortemente rivalutando il mio lato istintivo, emotivo e irrazionale
5) Ho comprato un libro, che devo ancora leggere: "I tuoi anni migliori devono ancora venire le sorprendenti risorse del cervello di mezz'età" (!). Se non si rivelerà una colossale boiata ho intenzione di farne la mia nuova Bibbia.
6)Ho imparato a mie spese che non bisogna guardarsi indietro, a nessun costo. Ho anche imparato, sempre a mie spese, che non c'è nulla di male ad avere momenti di debolezza e chiedere aiuto
7)Sogno molto, particolarmente ad occhi aperti. Ma rimango comunque saldamente ancorata a terra.
8) Detesto le questioni di principio;
9) La vita riserva sorprese incredibili, belle e meno belle; è un grande dono riuscire a farsi stupire dalle prime e non sopraffare dalle seconde.
10)La più grande sorpresa della mia vita sono io... ma non so ancora in quale delle due categorie rientro e se sono stupita o sopraffatta

Pensieri in ordine sparso

... tanto in questo periodo un altro ordine non riesco proprio a trovarlo.
So solo che ho bisogno di aria, nuova e più fresca.
Ho bisogno di non essere più io, anche solo per un po' e per avere la gioia di ritornare poi ad essere io.
Ho bisogno di qualunque piccola finestra sul mondo da cui aria e mondo possano entrare (veri o finti che siano, tanto la finestra quanto il mondo).
Piedi per terra e cuore in cielo ho detto a qualcuno; in realtà l'ho detto perchè in quel momento non riuscivo a spiegarmi meglio e diversamente.
Ma, ripensandoci, forse non ho sbagliato di molto.
E so che non vale solo per me, sono in ottima ed abbondante compagnia.

lunedì 13 giugno 2011

Vacanze

Ci siamo anche quest'anno....
La scuola è finita, il carico di stress legato agli ultimi giorni, alle ultime interrogazioni ed agli ultimi eventi mondani della stagione pure.
Ora LORO sono in vacanza; NOI iniziamo la solita lenta discesa agli inferi che si concluderà quando anche i poveri mortali genitori inizieranno le loro vacanze... per tornare in balia dei piccoli mostri.
La discesa agli inferi quest'anno comporta (salvo complicazioni) l'alternarsi di nonna/ settimana al maneggio/ settimana di scuola estiva/ di nuovo nonna e poi dio-solo-sa-cosa in attesa di un miracolo.
Però, siccome ora mi è perfettamente chiaro che solo toccando il fondo si può riuscire a risalire, nutro fiducia che anche questa volta ce la faremo.
In fondo, il 7 settembre e la scuola media non sono poi così lontani.

martedì 7 giugno 2011

Passaggi

Accade per forza, ma quando questo momento arriva e ne diventi consapevole è comunque difficile da digerire.
Essere figlie e mamme al tempo stesso non è semplice; ma ancora meno semplice è sentirsi solo mamme, anche della persona di cui in realtà sei figlia.
Questo passaggio ha delle conseguenze inevitabili.
Eviti di raccontarle cose che potrebbero preoccuparla o anche solo darle pensieri meno che sereni.
Le telefoni troppe volte al giorno per sapere come sta, cosa che a te avrebbe reso isterica e che probabilmente rende isterica anche lei.
Le chiedi cose prive di reale importanza, tanto per vedere come ragisce e come risponde.
Arrivi anche a sgridarla quando fa cose del tutto contrarie al buon senso, che fino a non molto tempo fa non si sarebbe mai sognata di fare...
Poi ti ricordi che non è tua figlia, ma tua mamma.
E ti chiedi come e quando si sia arrivati a tutto questo.

domenica 5 giugno 2011

Ulteriore aggiornamento

Stanno sempre bene, hanno sbranato anche questo pastiglione....
la fontana dei nonni si avvicina.